Marciana

I gabbiani girano sopra le case chiacchierando nell’aria misteri dimenticati il castello ha quattro torri diroccate che guardano il mare le api d’oro portano i profumi dei fiori di montagna fra castagni pieni di vento che ricordano la caccia alle streghe il paese si è ridotto e i gatti ti scrutano selvaggi nelle mille scale la chiesa … Continued

Italia dei libri

I romanzi e le storie ambientate in Italia, dalle alpi e Genua (città del dio Giano) e Venegia (del leone alato e la sirena) fino alla Sicilia e la Sardegna… Eneide Le metamorfosi L’asino d’oro La Divina Commedia Bàrnabo delle montagne Le otto montagne I promessi sposi La coscienza di Zeno Romeo & Juliet Otello … Continued

Indiana Jones

Indiana Jones, studioso archeologo atletico, Parsifal moderno, trova il Graal e l’Arca dell’Alleanza…

Le 12 ore della notte, AMDUAT

“ciò che è nell’aldilà” Sputatrice sulle teste dei nemici di Ra, il Dio Sole entra nell’orizzonte occidentale (Akhet): un passaggio tra giorno e notte. Saggia guardiana del suo Signore, Nella seconda e … Affettatrice di anime, … terza ora, si passa attraverso un mondo ricco d’acqua chiamato ‘Wernes’ e ‘Acque di Osiride’. Grande di potere, … Continued

La Casa del Sole e dell’Acqua

Castel del Monte il quadrato è la terra l’ottagono è l’uomo il cerchio è il cielo Recenti studi ipotizzano che il Castello fosse in realtà un sistema termale, con raccolta delle acque piovane in 5 cisterne presenti nelle 8 torri, pozzi che prendevano l’acqua da faglie sottostanti, 5 camini che scaldavano l’acqua riempiendo le stanze … Continued

il Duomo, Castello del Graal

disegnare sulla carta con matita e bic è una sensazione favolosa che mi riporta a quando ero bambino, così come il Duomo visto dal basso mi pare il Castello del Graal

Shambhala

Un altro luogo che non mi accettarono per il libro dei 100 luoghi

Fuga da Magopoli

libro geniale sulla condizione dell’umanità, stritolata dall’egocentrismo, i pregiudizi, la vanità… Grande Enzo Fileno Carabba!

Quei fiori gialli di Luci della Città

Il mio era un personaggio originale e poco familiare agli americani; poco familiare persino a me. Ma una volta nei suoi panni io m’immedesimavo in esso, per me era una realtà e un essere vivente. Anzi m’infiammava di idee folli di tutti i generi, che non avrei mai avuto se non mi fossi messo il … Continued