Steampunk secondo me

Distopia, ucronia, salti temporali come in T.E.M.P.O. di Eoin Colfer. Non sono un amante dei generi della letteratura, preferisco sempre gli incroci e le commistioni. Ho apprezzato i libri di Philip Reeve: la serie delle Macchine mortali (Mortal engines), e la serie Railhead.

C’era due volte il Barone LAMBERTO

Evitare le emozioni, le scale, le correnti d’aria, la pioggia, il sole e la luna Fra le fantastiche Favole al telefono, consiglio di leggere: La strada che non andava in nessun posto Giacomo di cristallo La fuga di Pulcinella Gianni Rodari

Stardust (Gaiman)

Insieme a Coraline e il figlio del cimitero, per me, è il libro migliore che ha scritto Gaiman.

Albero fantasy

Un albero da cui spunta un drago, un elfo ci vive sopra, Gandalf ha un bastane ramo magico, due innamorati, un hobbit… l’albero è un Ent che si sta svegliando.

Gli illustratori del mondo fantasy creato da J. R. R. Tolkien

Per me le illustrazioni realistiche tolgono il senso di magia che pervade tutta l’opera di Tolkien, pertanto preferisco gli illustratori che si tuffano in visioni più oniriche e anche più infantili, dove la fantasia può spaziare e non rimanere freddata. Amo i disegni di Tove Jansson, di Peter Klùcick e dello stesso Tolkien. I 6 … Continued

Timothée de Fombelle (2)

Secondo me il più grande scrittore contemporaneo insieme a Dave Eggers, David Almond, Eoin Colfer, David Grossman e pochi altri.

Boanerghes, i figli del tuono

Sulla pietra stellata veglia l’Apostolo. Pronto per partire, la mano già sul bastone da pellegrino, tuttavia aspetta noi con pazienza di secoli. Sotto gli astri notturni della Galizia l’Apostolo veglia, con la speranza senza tregua dei santi che han percorso ogni strada, con la speranza intatta di coloro che nel tempo impararono a fermare gli … Continued

Il cuore che ride

La tua vita è la tua vita. Non lasciare che le batoste la sbattano nella cantina dell’arrendevolezza. Stai in guardia. Ci sono delle uscite. Da qualche parte c’è luce. Forse non sarà una gran luce ma la vince sulle tenebre. Stai in guardia. Gli dei ti offriranno delle occasioni. Riconoscile, afferrale. Non puoi sconfiggere la … Continued

Wonderland, il Paese dei Perché?

Il signor Tempo cosa dirà? Qualcuno sta battendo fuori tempo, in più è stonato come una campana.. Non c’è più tempo, manca il tempo, dove sarà andato a finire il signor Tempo? mi domando io… E sicuramente una testa rotolerà, poveri noi… Ho letto il viaggio nel paese delle meraviglie in terza media e mi … Continued

Scrivere le immagini

come nelle pagine di Dostoewskij affiorano facce di visioni e spiriti che gli sussurrano parole… così la scrittura procede per immagini, è un sogno ad occhi aperti, è la ricerca di immagini intraviste dentro di sé Kafka disegna omini stiracchiati in nero: Umberto Eco disegna alcuni frati e da lì prende il via il nome … Continued

Giopporincoppo

Era cenaffio e i molli tovi sgrillettavano bambusciando nella meriggiana. Tutti mosi stavano i murgosi, mentre il porcimommo fischiurlava. libera traduzione del Jabberwocky di Lewis Carroll (1871)

Attraverso lo specchio 1997-2020

Riprese le matite-bic della fine del ‘900 e poi china e colori digitali oggi 2020… uno specchio lungo più di 20 anni di vita… Il secondo capitolo delle avventure in Wonderland è profondamente enigmatico e sono convinto che una rappresentazione più completa dovrebbe prevedere i due capitoli anche intrecciati.

Mad Hatter, Cappellaio Matto

Il cappellaio che ha ucciso il tempo non tenendo il ritmo, è incastrato alle 6 di sera e per questo deve continuare infinitamente a prendere il te…. una delle invenzioni più geniali di Carroll

Strange Wonderland

i migliori illustratori del Paese delle Meraviglie, secondo me: Lisbeth Zwerger, Rebecca Dautremer, Gabriel Pacheco, Anne Herbauts, Viive Noor, Falcone Fernando, Emanuele Buzzati, Liza Ferneyhough, Tove Jansson, Iban Barrenetxea, Min Ji Kim, Julia Sardà, Beatriz Martin Terceno, Roger Ingpen. Per riuscire a cogliere lo spirito dei due libri di Carroll, ci sono due fattori determinanti: … Continued

9 pezzi di me

Questi classici li ho letti e riletti negli ultimi 10 anni e mi hanno fatto disegnare e sognare. La vita è un fumetto ha avuto almeno tre diverse stesure nell’arco di 6 anni per approdare a questa che vedete qui. Buona visione! ULISSE > pdf ENEA > pdf DANTE > pdf ORLANDO > pdf DON QUIJOTE … Continued

I tarocchi di Jodorowsky

Il grande creatore di fumetti e libri e studi di psicomagia e psicogenealogia (come le chiama lui), ha curato una riedizione dei tarocchi di Marsiglia

Page 1 of 28
1 2 3 4 5 6 28