Space opera

Anche da giovane non riuscivo a condividere l’opinione che, se la conoscenza è pericolosa, la soluzione ideale risiede nell’ignoranza. Mi è sempre parso, invece, che la risposta autentica a questo problema stia nella saggezza. Non è saggio rifiutarsi di affrontare il pericolo, anche se bisogna farlo con la dovuta cautela. Dopotutto, è questo il senso … Continued

J. K. Rowling

capire è il primo passo per accettare, e solo accettando si può guarire

Women 2 drive

uomini e donne più influenti della storia secondo me. Le parole più vaste sono così strette che riusciamo facilmente ad attraversarle Emily Dickinson Se ti arrendessi all’aria, potresti cavalcarla Toni Morrison Le sorprese più grandi, ovviamente, sono state trovare un campo magnetico planetario sulla luna di Giove Ganimede e poi trovare prove di un oceano … Continued

L’invenzione dello Zero

C’era una volta il segnaposto babilonese, che era uno spazio fra le cose, un puntino fra le parole. Serviva a prendere fiato e a far capire una frase.  Ben presto diventò un οὺδἐν ouden (un nulla) greco; poi Alessandro Magno lo portò in India. Come fece a portare un nulla, non lo so proprio. Forse … Continued

I GRIGI di Guido Sgardoli

e bravo ancora il grande Guido, sto leggendo il suo libro e i miei complimenti L’Ufo di giorno Tutti hanno desiderato nella loro infanzia di avere un incontro ravvicinato del terzo tipo (e i primi due tipi quali sono?), insomma di vedere extraterrestri e salvare il mondo… è naturale ma poi a me è capitato … Continued

FANTASY

1904 Peter pan (testo teatrale, J. M. Barrie) 1905 Little Nemo (Winsor Mccay) 1916 Il figlio del Re d’Irlanda e il Racconto Unico (Padraic Colum) 1937 lo hobbit (Tolkien) 1938 la spada nella roccia (T. H. White) 1950 Il leone, la strega e l’armadio (C. Lewis) 1°/7 1955 Il Signore degli Anelli (Tolkien) 1963 La spada … Continued

SCIFI

Se il fantasy è inglese, la fantascienza è decisamente americana. 1902 La macchina del tempo (H. G. Wells) 1927 Metropolis (Lang) 1934 Flash Gordon (Alex Raymond) primo supereroe 1938 Superman (Jerry Siegel e Joe Shuster) 1948 1984 (George Orwell) 1951 Fondazione (Asimov) 1°/7 1952 Astro Boy (Osamu Tezuka) 1953 Fahrenheit 451 (Ray Bradbury) 1956 L’invasione degli ultracorpi … Continued

Hoopdriver

Una sbiciclettata su paesaggi musica e ricordi, raccontata da P. D. Baccalario. “eravamo al confine di tutte le cose…. davanti alla bellezza bisognava fermarsi…. per pagare l’invidia degli spiriti…. la tua goccia di bellezza nel grande equilibrio del mondo…. “ https://www.wattpad.com/story/220291932-hoopdriver

Ldl factory

Ursula e Factory sono consigliati da Guido Sgardoli e Manlio Castagna, del terzo libro mi piace la copertina

Ready Player Two

A parte che ho visto giocare Ernest Cline a Joust ed è veramente uno scarso giocatore, quindi un nerd che non sa giocare… il primo PLAYER ONE mi è piaciuto, ARMADA invece è una cagata pazzesca come dice Fantozzi. Speriamo che il PLAYER TWO sia all’altezza, esce in USA a novembre.

Philip Pullman

Oltre alla quadrilogia di Sally Lockart, Philip Pullman ha scritto 5 libri (e presumo stia lavorando al sesto) nel mondo delle Oscure Materie.

Alla velocità onirica delle fiabe

Nelle fiabe non c’è mai una goccia di inutilità, ogni parola fa avanzare la storia. Ogni fiaba è riscritta ogni volta che viene raccontata, non è fissa ma mobile e in divenire. Quindi ogni fiaba è come un essere vivente. Le fiabe sono suggerite dai nostri spiritelli, che vanno trattati con rispetto… Philip Pullman riscrive i fratelli … Continued

Silmarillion + Lotr

Minas Tirith e Minas Morgul, le due torri simboliche del bene e del male che si fronteggiano mentre in mezzo scorrono le acque del fiume Anduin. “Tutto ciò che tu devi decidere è cosa fare con il tempo che ti è stato dato.” Il Signore degli Anelli Lo Hobbit

Page 1 of 29
1 2 3 4 5 6 29