La magia di J. R. R. Tolkien

Tolkien per me è unico come scrittore. Ha creato un mondo e l’epopea di quel mondo nel SILMARILLION, dalla creazione ai miti della fine del mondo, per passare dalla Terra di Mezzo dove si svolge la favola magica LO HOBBIT e la saga fantasy (la prima) IL SIGNORE DEGLI ANELLI. Consiglio anche il magico ROVERANDOM, cane … Continued

Tom Bombadil e Baccador

la bellissima figlia del fiume e il buono omone Tom Bombadil, sposi come la Venere e il dio Vulcano   Il Signore degli Anelli Lo Hobbit

La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi

Gianni Rodari Il vento è un musicista: il suo pianoforte è il bosco intero, con la betulla bianca e il pino nero. Suona, suona e non si stanca, suona una musica senza parole; ma, per chi sa capire, la sua canzone vuol dire: “Via le nuvole, fuori il sole!”.

Harry Potter e la pietra filosofale

Le creazioni migliori dei 7 libri della Rowling sono secondo me: i patronus i dissennatori la giratempo gli animagi i 7 horcrux la stanza delle necessità sicuramente però ha esagerato con il numero di morti presente nella storia

Stardust (Gaiman)

Insieme a Coraline e il figlio del cimitero, per me, è il libro migliore che ha scritto Gaiman.

Cos’è il Graal??

una pietra magica caduta dalla corona di Lucifero il piatto dove stava la testa del Giovanni Battista la coppa che raccolse il sangue di Gesù Cristo

Elfi

Ascoltano la musica delle sfere….

L’Arciere

Arjuna Artemide Ulisse Ochosi Hou Yi Robin Hood Legolas Dersu Uzala

Cos’è il Fantasy?

Il Fantasy è uno stato dell’anima, come il MedioEvo. Ammette la magia e l’ignoranza, la luce e l’oscurità.

Leggendo “Petrademone” (Manlio Castagna)

Ogni storia deve perlustrare il mistero della vita e della morte, dell’amore e della magia… Petrademone mi ricorda tante cose, mi ha fatto paura, ha dei personaggi ben delineati, è una bella avventura, avrei voluto disegnarla… aspetto le altre due parti

Diario #10

Fellone! Il drago è la nostra parte inconscia, che non essendo controllabile, risulta altamente pericolosa e distruttiva fino a che il cavaliere non lo vince

Perché Harry Potter tocca alcune corde profonde?

Per me la Rowling ha trovato un fuoco acceso, scrivendo la saga di HP. Il mio libro preferito è il terzo, il prigioniero di Azkaban, dove arrivano per la prima volta i dissennatori e Harry riesce a produrre il suo patronus a forma di cervo e così a salvare se stesso e Sirius Black (grazie … Continued

La magia de “lo hobbit”

Lo hobbit è una favola meravigliosa che trova i suoi apici nei due dialoghi pieni di indovinelli che Bilbo fa a metà libro con Gollum e alla fine col drago Smog, sempre per rinviare la minaccia di essere mangiato. Due dialoghi fantastici dove gli indovinelli sono la chiave di volta, di libertà e pericolo insito … Continued

“Anima bianca”

Un monaco nero, senza nome, si sveglia un giorno nel bosco del perché; al primo passo un albero gli fa una domanda: “CHI SEI TU?” “L’ACQUA CHE SCORRE!”, risponde lo sconosciuto. “ALLORA PASSA MA NON LASCIARE NESSUNA IMPRONTA DIETRO DI TE!” Il monaco scava una nicchia nelle radici dell’Albero e fa come l’acqua che scorre: … Continued

Spellbook fanzine, rimasugli

Per i posteri e la memoria storica Spellbook fu pensata da me e Nicola nel 1985. Un giorno andammo da Clp (Cosimo Lorenzo Pancini detto anche il Pancia e poi il Testa) dicendogli: facciamo una fanzine di D&D. Poi si unirono a noi Roberto Gigli, Beniamino Sidoti e David Vaggelli. Nel numero 9-10, ultimo della … Continued