La vera storia di Barbapapà

In realtà Barbapapà era nato rasta, fumava l’erba e suonava con la chitarra un misto di reggae blues e soul, cantava come Louis Armstrong e occupava case scuole parchi asili loggiati, insomma tutti gli spazi che gli andavano a genio, mangiava fiori e amore…
Poi, una ventina di anni dopo, si tagliò i capelli, iniziò a usare il computer e cadde nella ninna nanna digitale…
Quale sarà la sua prossima trasformazione?

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.