Gargantua e Pantagruele dell’astrattore di Quintessenza

Rabelais stupisce quando racconta le enormità di Gargantua e di suo figlio Pantagruele. è un grande piacere leggere ed immaginare le astrazioni dell’astrattore di quintessenza, come il piacere dei bambini che giocano a nascondino. Fantastico quando un omino si perde nella sua bocca e scopre reami di uomini che vivono all’insaputa di Pantagruele…

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.